Anna Linda Palladino - MioDottore.it
Dott.ssa Anna Linda Palladino - Psicologa e Psicoterapeuta a Battipaglia
5
home,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-5,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-theme-ver-16.8,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 NOVITA' PSICOLOGIA AUMENTATA

NOVITA' PSICOLOGIA AUMENTATA

La Psicologia Aumentata utilizza strumenti e tecnologie innovative per creare esperienze immersive di Realtà Virtuale che psicologi e psicoterapeuti utilizzano nella pratica professionale.

La Psicologia Aumentata immerge il paziente in “storie di trasformazione” virtuali, che amplificano i suoi vissuti emotivi, aumentando l’efficacia della rielaborazione e della ristrutturazione dell’esperienza, nel setting protetto dello studio dello psicologo/psicoterapeuta.

La Psicoterapia ai tempi del coronavirus

La Psicoterapia ai tempi del coronavirus

In questo momento così difficile per tutti è importante il supporto psicologico. Il mio lavoro va oltre le pareti dello studio,diventando virtuale.La psicoterapia può essere effettuata online tramite i programmi di videochiamate e videochat. Per contattarmi potete scrivermi in privato oppure drssa.palladino@hotmail.it

DOTT.SSA ANNA LINDA PALLADINO

Disturbi d’Ansia:

attacchi di panico, fobie, disturbo ossessivo compulsivo, disturbo acuto da stress, disturbo post-traumatico da stress, disturbo d’ansia generalizzata.

Gli attacchi di panico si caratterizzano per lo stato di terrore, che induce spesso la persona a fuggire di fronte ad eventi ritenuti catastrofici e incombenti. I sintomi più comuni negli attacchi di panico sono sia somatici, come le palpitazioni, sudorazione tremori, dispnea, che psicologici, come la paura di impazzire, di morire, la depersonalizzazione, la derealizzazione.
La fobia si manifesta con un aumento clinicamente significativo di ansia provocato dall’esposizione ad un oggetto o ad una situazione temuta, che spesso determina condotte di evitamento.
Le fobie specifiche più comuni riguardano gli animali, serpenti o ragni generalmente, l’ambiente naturale nelle sue manifestazioni più impetuose, quali temporali, altezze, acqua, e il complesso ferite-sangue-iniezioni.
Il disturbo ossessivo compulsivo è caratterizzato, come dice lo stesso nome, dalla presenza di ossessioni e/o compulsioni. Le ossessioni sono dei pensieri ricorrenti intrusivi, che si manifestano involontariamente nella persona. Le compulsioni sono dei rituali messi in atto dall’individuo per neutralizzare le ossessioni stesse.
Il  disturbo acuto da stress e il disturbo post-traumatico da stress sono legati al rivivere costantemente un evento particolarmente crudo (una morte improvvisa, un incidente grave, una catastrofe naturale ect…) con sentimenti di impotenza, orrore e terrore. A livello diagnostico i due disturbi vengono differenziati per la loro intensità e durata nel tempo.
Il disturbo d’ansia generalizzato è caratterizzato dalla presenza costante di preoccupazioni ansiogene, riguardanti una pluralità di tematiche nella vita di un individuo

Ipocondria

L’ipocondria è caratterizzata dalla costante preoccupazione e paura di avere una malattia nonostante la valutazione e la rassicurazione medica appropriata.

Disturbi dell’Umore:

depressione, disturbo maniaco depressivo (bipolare), si caratterizzano per una profonda alterazione del tono dell’umore in senso depressivo o maniacale.

La Depressione si distingue dal Disturbo Bipolare per l’assenza di episodi maniacali, ovvero quei periodi in cui il soggetto manifesta una marcata iperattività (talvolta culminante con la totale assenza di sonno), idee rapide e grandiose non realizzabili e senza seguito, aggressività ingiustificata, perdita dell’aderenza alla realtà e appiattimento della percezione di sé in senso grandioso-ottimistico, che nel disturbo bipolare tendono invece a presentarsi alternati a fasi di depressione. La Depressione e il Disturbo Bipolare sono accomunati da quei periodi che tecnicamente vengono definiti “episodi depressivi”. I sintomi sono: umore depresso per la maggior parte del giorno, quasi ogni giorno, marcata diminuzione di interesse o piacere per tutte, o quasi tutte, le attività, significativa perdita di peso, senza essere a dieta, o aumento di peso, oppure diminuzione o aumento dell’appetito, insonnia o ipersonnia, agitazione o rallentamento psicomotorio, facile affaticabilità, mancanza di energia, sentimenti di autosvalutazione o di colpa eccessivi o inappropriati, ridotta capacità di pensare o di concentrarsi, o indecisione, pensieri ricorrenti di morte (non solo paura di morire), ricorrente ideazione suicidaria senza un piano specifico, o un tentativo di suicidio, o l’ideazione di un piano specifico per commettere suicidio.

Disturbi di Personalità:

paranoide, schizoide, schizotipico, borderline, istrionico, narcisistico, antisociale, evitante, dipendente, ossessivo compulsivo.

Per personalità si intende l’insieme delle caratteristiche e dei modi con cui la persona interagisce con gli altri, affronta le cose, pensa e vede il mondo e ciò che accade attorno a se’. La persona con un disturbo di personalità invece, presenta alcuni tratti in modo particolarmente accentuato e rigido anche quando le situazioni o le circostanze richiederebbero atteggiamenti diversi o più opportuni.

Nuove dipendenze

Per nuove dipendenze si intendono quelle dipendenze legate ad internet, al gioco d’azzardo, al sesso (sex addiction). Se le dipendenze usuali, quali droghe e alcool, vengono considerate tali in base ai fenomeni dell’astinenza e della tolleranza, ovvero dalla presenza di sintomi fisici e psicologici legati all’astinenza e dalla necessità di assumere una dose sempre maggiore per ottenere l’effetto della volta precedente, ciò non pare vero per queste nuove forme di dipendenza. Le nuove dipendenze si caratterizzano per l’impossibilità di resistere ad un impulso, riguardante internet, gioco d’azzardo, sesso (pornografia, prostituzione, comportamenti sessuali a rischio ect..), che non viene placato dalla sua stessa soddisfazione e che, nonostante generi per lo più rabbia – colpa – vergogna, tende ad ossessionare la persona che ne soffre.

Disturbi Alimentari:

anoressia, bulimia.

I disturbi alimentari sono comportamenti inadeguati che riguardano l’assunzione del cibo. Mentre nell’anoressia la persona si rifiuta e si sforza attivamente per mantenere il suo peso al di sotto del normale, nella bulimia la persona prova un impulso irrefrenabile e ingestibile ad abbuffarsi e a divorare una quantità di cibo assolutamente sproporzionata a quelle che sarebbero le normali esigenze vitali. Talvolta nell’anoressia, quasi sempre nella bulimia, sono presenti comportamenti volti ad eliminare il cibo assunto (vomito indotto, uso di lassativi, esercizi fisici ect…). La caratteristica essenziale comune a entrambi i disturbi alimentari è la presenza di un’alterata percezione del peso e della propria immagine corporea.

Traumi e lutti

Traumi

Nella vita eventi altamente stressanti possono rappresentare veri e propri traumi. Tali esperienze traumatiche possono lasciare ferite che si rimarginano o segni indelebili che possono cronicizzarsi, compromettendo la normale funzionalità di un individuo. Quando si parla di “trauma psicologico” ci si riferisce agli effetti sulla mente e sul comportamento prodotti da un evento fisico, psicologico o sociale altamente stressante.

Lutti

Superare la morte di una persona cara è un’esperienza molto difficile che in alcuni casi, può innescare sindromi depressive. Il dolore che provoca un lutto si sviluppa normalmente in cinque fasi: negazione della realtà e isolamento, rabbia, auto recriminazioni, depressione, accettazione.

Stress

Negli ambienti di lavoro può accadere che si sviluppino problematiche di difficile risoluzione: conflitti, insoddisfazione, demansionamento, difficoltà a raggiungere i propri obiettivi, eccessiva competitività.

Malattie psicosomatiche

Alcuni sintomi fisici (es: dolori gastrointestinali, cefalea, dolori articolari, dermatiti, ecc.) non sempre trovano una spiegazione organica né un riscontro negli esami medici approfonditi, nonostante causino una sofferenza. In questo caso un intervento psicologico è particolarmente indicato.

Richiedi un Appuntamento

Sliding Image Sliding Image

Specializzazioni

Psicoterapia Individuale

Trattamento delle difficoltà psicologiche che compromettono il benessere e la qualità della vita personale.

Psicoterapia di coppia e familiare

Trattamento delle difficoltà della coppia e della famiglia.
Aiuto alle coppie sposate nella separazione e nel divorzio.

Mediazione familiare

Accordi di mediazione per la serazione consensuale.Consulenza Tecnica di Parte nelle cause di separazione e divorzio.Affidamento dei figli.

Disturbi psichiatrici

Depressione, disturbo bipolare, schizofrenia, psicosi etc. supporto con una psicoterapia individuale.

Dislessia e Disturbi dell'apprendimento

Diagnosi della dislessia e dei disturbi specifici dell'apprendimento. Sono autorizzata dall'ASL Salerno alla diagnosi e certificazione dei DSA valida a tutti gli effetti di legge. Pratico la riabilitazione clinica dei bambini DSA con il supporto degli strumenti informatici “RIDINET”, messi a punto dalla Anastasis, società specializzata nel trattamento della dislessia e dei DSA.

Violenza Domestica

Sostegno all'elaborazione del vissuto di violenza domestica.Consulenza Tecnica di Parte nei procedimenti penali e civili nei casi violenza nei contesti familiari ed extra-familiari.

Enti e società scientifiche